Alli PSG

PSG-Dele Alli: ecco cosa blocca la trattativa

Calciomercato Prima Pagina
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Tutte le decisioni devono passare per Daniel Levy, il chairman del Tottenham – nient’altro che il presidente. L’affare PSG – Dele Alli rischia seriamente di non concludersi per motivi decisamente logici a cui, per ora, fa capo un’unica soluzione. Pochettino, attualmente sulla panchina dei parigini, è desideroso di ingaggiare il suo ex centrocampista. Ma il numero uno degli Spurs non ha ancora acconsentito. Si parla di prestito (a cui molto probabilmente conseguirà un riscatto), non accettato a causa del numero ridotto della squadra. L’indisponibilità di Lo Celso, e il rischio che anche Ndombele e Bale possano lasciare un posto vacante, riducono ulteriormente le possibilità che Alli lasci il Tottenham in questa sessione. Altra motivazione è il timore che un’altra esplosione di casi di covid-19 possa sfoltire la squadra e ci sia bisogno di giocatori disponibili. Per poter consentire l’operazione, il club dovrebbe operare in entrata puntando però su un calciatore inglese, necessario a colmare il vuoto nella lista per l’Europa League – a cui già non fanno parte né Gedson, né Gazzaniga.

Il nome sondato è quello di Jesse Lingard che però difficilmente sarà ceduto dal Manchester United ad una rivale sia in campionato che in Europa League. Il calciatore però necessita di giocare, in vista degli Europei, e al momento la situazione con i Red Devils è in stallo. Questo è quanto riportato da The Telegraph

Fonte foto: profilo twitter Dele Alli

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitter

Print Friendly, PDF & Email