SPECIALE 2020 – Top XI Serie A: Attacco

Prima Pagina Rubrica SERIE A
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Continua lo Speciale 2020 targato LBDV. In occasione della fine di questo particolarissimo anno, il Conte Vlad tira le somme. Attraverso un sondaggio, tutta la redazione de Le Bombe Di Vlad ha decretato la Top XI Serie A dell’anno solare 2020.

Si tratta di un classico 4-3-3, suddiviso in tre gruppi: Porta e DifesaCentrocampo e Attacco. Per ogni gruppo verrà considerato anche un giocatore ‘bonus’ meritevole di menzione.

ATTACCO

Ciro IMMOBILE – Un 2020 da sogno. Vittoria della scarpa d’oro, qualificazione in Champions League e passaggio agli ottavi. Sta finalmente trovando la quadra giusta, facendo più il centravanti e meno il collante, cosa che poco gli è riuscita in carriera. La palla lo cerca e ‘Ciruzzo’ ringrazia.

Romelu LUKAKU – Il suo 2020 è stato probabilmente un po’ sottovalutato. Big Rom, oltre ad aver portato la sua Inter ad un solo punto dalla Juventus, è attualmente secondo ad un solo punto dal Milan. Nonostante l’approdo in finale di Europa League a suon di gol (ha segnato in tutte le partite disputate), sfortuna ha voluto che proprio lui abbia infranto l’opportunità ottavi di Champions per la sua Inter parando involontariamente il colpo di testa di Sanchez.

Cristiano RONALDO – I numeri nel calcio contano? Per chi si, per chi no. Sta di fatto che segnare 41 gol in 39 partite disputate in un anno solare qualcosa fa capire sullo spessore del calciatore. Nonostante non sia sembrato in grandissima forma in alcuni attimi della stagione, resta un killer macina gol.

BONUS

Zlatan IBRAHIMOVIC – Il calciatore più decisivo di questo 2020 resta giù dal podio. L’uomo Zlatan vince addirittura sul formidabile calciatore. Ciò che ha portato al Milan va oltre i gol, oltre le giocate ed oltre gli assist. La mentalità, quella vincente, e la leadership di Ibra rappresentano indiscutibilmente armi uniche. Nessuno in questo calcio è in grado di rendere un’ottima squadra una squadra vincente. Solo ZLATAN.

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitter