“Kabak? Grande rispetto per il Milan”: le parole dell’intermediario Gardi

Calciomercato
Condividi
Tempo di lettura: 3 minuti

L’intermediario di mercato, George Gardi, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla redazione di tuttomercatoweb.com. Queste le sue parole:

“Kabak è un professionista ed è a disposizione del club. Se lo Schalke dovesse ritenerlo indispensabile per la salvezza, allora sarà a disposizione. Altrimenti quel che posso garantire è che non è vero, come stato ventilato, che Ozan abbia espresso alcuna preferenza per uno o per un altro campionato”.

E’ sempre una possibilità concreta per il Milan? Al ragazzo piacerebbe?
“Quel che posso dire è che del Milan ha grande stima”.

In Inghilterra spiegano che ci sarebbe un preaccordo col Liverpool per uno scambio con Divock Origi
“Di Ozan si parla da anni ma è solo un 2000. E’ normale che un giocatore di questo tipo, con questo profilo, abbia certi accostamenti ma non c’è nessun preaccordo con nessun club”.

Un altro crack tra i difensori mondiali è Schuurs dell’Ajax. Vero che piace alle big italiane?
“Si, è un profilo che è cresciuto tantissimo, oggi stiamo parlando di un giocatore Nazionale maggiore olandese e titolare in Champions League. L’Ajax punta tantissimo su di lui, e nonostante abbia un contratto in scadenza nel 2022, la società intende prolungare il contratto”.

In giro per l’Europa intanto tra i giocatori di cui è intermediario c’è Nsame dello Young Boys. Uno che segna un gol dopo l’altro
“Nell’ultimo anno e mezzo ha segnato più di Ronaldo e Messi. Ha dimostrato il suo valore anche nell’ambito delle competizioni europee, ed è un giocatore indiscutibile in termini di finalizzazione. Potrebbe far comodo a tante società”.

Stanno circolando accostamenti sul suo assistito, Eljif Elmas del Napoli, a società come il Benfica e il Borussia Dortmund
“La volontà del giocatore è di completare la stagione al Napoli per poi proiettarsi sull’Europeo”.

Chiusura con una previsione: Lewandowski miglior giocatore del 2020. Chi sarà il suo erede in futuro?
“Come erede designato in patria è stato individuato Aleksander Buksa. Si tratta di un giovane classe 2003. Effettivamente è un giocatore con un grande potenziale, ed è molto seguito dalle big vista anche la sua imminente scadenza di contratto”.

(foto: sito Schalke 04)

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitter

Print Friendly, PDF & Email