Fantacalcio, i consigli per la 30ª giornata di Serie A

Fantacalcio Rilievo Roma
Condividi
Tempo di lettura: 3 minuti

Questa sera ritorna la Serie A con gli anticipi della 30ª giornata: alle 17:15 Juventus – Torino, alle 19:30 Sassuolo – Lecce e alle 21:45 Lazio – Milan. Turno di campionato che continuerà domenica. Sette saranno i match in programma domenica: alle 17:15 Inter Bologna, alle 19:30 invece: Brescia – Hellas VeronaCagliari – AtalantaParma – FiorentinaSampdoria – SPALUdinese – Genoa. A chiudere la giornata ci sarà il posticipo delle 21:45 tra NapoliRoma.

• Juventus – Torino

In porta Buffon verso la titolarità, è da preferire a Sirigu. In difesa si a de Ligt con Bonucci. Evitabile DaniloCuadrado è da preferire. A centrocampo si a PjanicBernardeschi. Allo stesso tempo, Bentancur può essere una buona opzione. Da non sottovalutare la carta Douglas Costa, il brasiliano dovrebbe, però, partire dalla panchina. In attacco si ai soliti DybalaCristiano RonaldoHiguain destinato, invece, a subentrare negli ultimi minuti di gioco. Il pipita resta un jolly da spendere in mancanza di alternative migliori.

• Sassuolo – Lecce

Neroverdi in gran forma, gli emiliani di De Zerbi sono da schierare in blocco. Consigli è da preferire a Gabriel. In difesa si al greco Kyriakopoulos e a Muldur. A centrocampo si a Djuricic. In attacco si al solito tridente Boga-Caputo-Berardi. Tra i salentini, invece, in difesa sono da preferire i terzini ai centrali. Si potrebbe schierare Donati. A centrocampo il migliore resta Mancosu, altra soluzione spendibile è Saponara. Da evitare l’impiego di FalcoFariasBabacar.

• Lazio – Milan

Difficile scegliere tra Strakosha e Donnarumma, entrambi non rappresentano le soluzioni ideali. In difesa si ad Acerbi. A centrocampo si a LazzariMilinkovic-SavicLuis Alberto. In attacco – orfano di ImmobileCaicedo – affidatevi a Correa. Tra i rossoneri si a Theo Hernandez, anche se in leggero dubbio. Con lui si può schierare Romagnoli. A centrocampo si a CalhanogluBonaventura. In attacco si a Rebic, con lui potrebbe schierarsi il rientrante Ibrahimovic. Lo svedese, però, dovrebbe partire dalla panchina.

• Inter – Bologna

Padroni di casa da schierare in blocco, da Handanovic ai soliti Lukaku Lautaro Martinez. In difesa si a Bastoni e de Vrij. A sinistra Young sarà titolare, è da schierare. A destra si a Candreva. Al centro meglio Barella di Borja Valero o Gagliardini. Il migliore tra i centrocampisti resta il solito Eriksen, il danese ha trovato il suo primo gol in Serie A. Tra gli ospiti si possono schierare SorianoOrsoliniBarrow.

• Brescia – Hellas Verona

In porta l’ottimo Silvestri si potrebbe preferire a Joronen. In difesa il migliore dei padroni di casa resta Sabelli. A centrocampo si a Tonali. In attacco TorregrossaDonnarumma possono essere schierati come terzi in un tridente. Negli scaligeri si a KumbullaFaraoni in difesa. A centrocampo affidatevi a Darko Lazovic, il serbo è in gran forma. Una buona opzione potrebbe essere Verre. In attacco la miglior opzione resta Di Carmine, nonostante il ballottaggio.

• Cagliari – Atalanta

CragnoGollini sono due ottimi portieri, il primo però avrà il forte tridente dalla Dea da affrontare. In difesa si possono evitare i sardi. A centrocampo si a NandezNainggolan. In attacco si possono schierare Joao PedroSimeone. Si a ToloiGosensHateboer tra gli orobici. Castagne verso l’iniziale panchina, ma potrebbe subentrare. A centrocampo si a Gomez, anche se potrebbe rifiatare. Con lui si possono schierare PasalicMalinovskyi. In attacco si a Zapata che Muriel.

• Parma – Fiorentina

In porta Sepe è da preferire a Dragowski. In difesa si a GaglioloIacoponi. A centrocampo si possono schierare le tre KKucka-KurticKulusevski. In attacco vi potete affidare a CorneliusGervinho. Tra gli ospiti le miglior soluzioni difensive restano PezzellaMilenkovic. A centrocampo Castrovilli è alla ricerca del riscatto in seguito alla brutta prestazione offerta contro il Sassuolo, con lui meglio Duncan di Pulgar. In attacco Chiesa affiancherà Ribery, intrigano i due viola.

• Sampdoria – SPAL

Partita importante in chiave salvezza, in porta Audero è da preferire a Letica. In difesa si a Murru. A centrocampo si a Ramirez. In attacco Quagliarella prova il rientro, è in ballottaggio con Bonazzoli. Si può schierare sia lui che Gabbiadini. Gran parte degli ospiti evitabile, nonostante la buona prestazione offerta contro il Milan. Si può schierare Petagna in attacco.

• Udinese – Genoa

In porta Musso è da preferire a Perin. In difesa si a Stryger-Larsen. A centrocampo si a FofanaDe Paul. In attacco Lasagna è un punto interrogativo, rischia di non esserci. Si può schierare Okaka. Per il Genoa vale lo stesso discorso fatto per la SPAL, pochi gli uomini fondamentali in chiave fantacalcio. Affidatevi a questi solo in mancanza di opzioni migliori. In attacco può essere una buona opzione Iago Falque, lo spagnolo dovrebbe tirare i calci di rigore in assenza di Criscito. Da non sottovalutare l’evergreen Pandev.

• Napoli – Roma

In porta sarà Meret contro Mirante, azzurri orfani di Ospina e giallorossi senza Pau Lopez. E’ da preferire il napoletano al portiere della Roma. In difesa si possono schierare KoulibalyDi Lorenzo. Verso la panchina Manolas, dovrebbe giocare ancora Maksimovic. Il serbo gode di un ottimo periodo di forma. A centrocampo si a Zielinski e Fabian Ruiz. In attacco i piccoletti del Napoli cercano il riscatto, si soprattutto a MertensInsigne. Intriga la carta Lozano, il messicano da subentrato può far male: è in ripresa. Milik può essere un’opzione, si può preferire a PolitanoCallejon.

Clicca QUI per consultare la tabella degli indisponibili delle venti squadre di Serie A.

Print Friendly, PDF & Email