Inter, l’incognita Sensi ed il peso del riscatto: le ultime

Calciomercato Inter Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

Stefano Sensi sempre più un icognita, in casa Inter: il centrocampista ha messo sempre in mostra le proprie qualità quando chiamato in causa, questo è indubbio a tutti; del resto, la lunga sequela di infortuni più o meno gravi che hanno caratterizzato il suo percorso in nerazzurro fanno riflettere, e non poco, tifosi e dirigenza. Sull’ex Sassuolo pesa una clausola di riscatto fissata intorno ai venti milioni di euro, che l’Inter deve ancora esercitare. E più di qualche tifoso, ora, si chiede se sia davvero il caso di portare avanti la scelta passata.

LE SFORTUNE DI STEFANO SENSI

Il regista d’Urbino non è stato molto fortunato, col passaggio all’Inter: Stefano Sensi ha sempre avuto la piena fiducia di Conte, ed ogni volta che è stato schierato in campo ha saputo ripagarla; il problema in tal senso sono proprio le apparizioni, in maglia nerazzurra: solo dodici, in un anno intero, e nemmeno per tutta la gara. Gli infortuni che lo hanno vessato la hanno costretto spesso in infermeria. In totale, ha perso diciassette partite per infortunio, sia muscolare – in particolare gli adduttori – sia traumatico – alcuni problemi al piede lo hanno costretto a saltare ben quarantasette giorni di allenamento. Una vessazione continua, un’Odissea personale ed un rendimento poco costante che lo ha lanciato nell’occhio del ciclone.

L’INTER HA PIENA FIDUCIA

Come detto, Conte ha sempre avuto piena fiducia in lui. E così, pare, continuerà a fare. Come riportato da Calciomercato.com in esclusiva, l’Inter acquisterà a tutti gli effetti il centrocampista e lo metterà a lavoro in maniera specifica, al fine di evitare di incorrere in nuovi infortuni di questo genere. Del resto, nonostante Sandro Tonali sia l’obiettivo numero uno per il prossimo mercato estivo, Sensi rimane una delle pedine centrali del gioco di Antonio Conte, che difficilmente si priverà di lui. Infortuni o meno che siano.

Print Friendly, PDF & Email