#CORONAVIRUS – Cellino: “Non sono disposto a giocare da nessuna parte”

News Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il presidente del Brescia, Massimo Cellino ha rilasciato alcune parole a Tuttosport in merito ad ogni idea legata alla possibile ripresa della Serie A. Di seguito le sue parole raccolte e riportate da TMW:

“Mi ha chiamato De Siervo e mi ha chiesto se ero disposto a giocare in campo neutro. Gli ho risposto che io non sono disposto a giocare da nessuna parte, il campionato deve finire qui, non può certo superare il 30 giugno. Sento parlare anche di settembre, ottobre. Una follia. Se non gioco mi danno la sconfitta a tavolino? Pazienza”.

Come riportato da La Reppublica, ieri, il patron delle rondinelle ha contratto il Coronavirus (QUI le sue dichiarazioni).

Print Friendly, PDF & Email