Milan, Kjaer: “Porte chiuse? Ci consentirà di capire come stiamo di testa”

Condividi

Simon Kjaer, difensore del Milan, ha parlato al canale ufficiale del club rossonero. Ecco le sue dichiarazioni:

Sullo stop forzato per l’emergenza Coronavirus: “Sono stati giorni strani, non giochiamo da quasi due settimane, ma mi ha permesso di avere più tempo per recuperare. Le sensazioni sono sempre migliori e sono contento dei progressi fatti”.

Sul rapporto con Pioli: “Ho solo cose positive da dire su di lui, mi ha dato fiducia, umanamente fa la differenza, è un’ottima persona”.

Sulla sfida con il Genoa senza i tifosi: “Senza i tifosi è bruttissimo, non c’è nulla che ti possa tirare su, non c’è nessuno, tutto vuoto. Sarà stranissimo, ci consentirà di capire come stiamo di testa, dimostrare di essere più forti di loro e vincere”.