Hellas Verona 2 – 1 Genoa: rimonta scaligera!

Condividi

Termina il match del Bentegodi tra Hellas Verona Genoa, sfida delle 18 valida per la 19ª giornata di Serie A. Ivan Juric ritrova da avversario il suo Genoa. Seconda partita di Campionato, invece, per Davide Nicola sulla panchina dei rossoblù. Curioso caso accaduto prima del fischio d’inizio, posticipato di 15 minuti per ritracciare le righe delle due aree di rigore, che gli arbitri avevano considerato non idonee. L’iniziale svantaggio dei padroni di casa, Sanabria in rete, viene ribaltato nella ripresa dalle marcature di Verre e Zaccagni.

Primo tempo:

Prima frazione di gioco che inizia a rilento, la prima occasione è per i padroni di casa al 16′ con Lazovic, ben servito da Miguel Veloso, si fa parare la conclusione di destro da Mattia Perin. Al 25′ viene ammonito il capitano del Grifone Mimmo Criscito, salterà il prossimo match da disputare contro la Roma. Al 28′ ulteriore occasione per gli scaligeri, il tentativo di Pessina in mezza rovesciata trova la risposta pronta dell’estremo difensore avversario. Al 34′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo, nuova occasione per i gialloblù, Perin neutralizza in due tempi il tentativo di testa di Rrahmani. Al 41′ arriva l’inaspettato vantaggio degli ospiti, alla prima occasione pericolosa creata: sul cross di Barreca dalla sinistra, Sanabria anticipa centrali avversari e batte Silvestri con il destro.

Secondo tempo:

La prima occasione della ripresa è quella che porta al pareggio, al 54′ Romero commette fallo su Zaccagni in area di rigore. Il penalty viene trasformato da Verre. Al 62′ gli uomini di Juric hanno l’occasione di poter ribaltare la gara, Faraoni non trova la rete da distanza ravvicinata su assist di Miguel Veloso. Il vantaggio arriva soltanto tre minuti dopo con Zaccagni che insacca sulla ribattuta non perfetta del portiere avversario sul tiro di Rrahmani. Nel finale l’Hellas si limita ad amministrare il vantaggio: la partita termina 2-1.

Il tabellino:

HELLAS VERONA – GENOA 2-1  41′ Sanabria (G), 55′ rig. Verre (V), 65′ Zaccagni (V)

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat (91′ Badu), Miguel Veloso, Lazovic; Pessina, Zaccagni (87′ Pazzini); Verre (94′ Dawidowicz). All. Juric

GENOA (3-5-2): Perin; Biraschi, Romero, Criscito; Ankersen, Cassata, Schone (52′ Behrami), Sturaro, Barreca; Pandev (59′ Favilli), Sanabria (75′ Agudelo). All. Nicola

Ammoniti: Rrahmani (V), Criscito (G), Schone (G), Amrabat (V), Pandev (G), Verre (V), Behrami (G), Cassata (G).