Fiorentina, Italiano: “Siamo concreti. Vlahovic? C’è voglia di migliorare”

Fiorentina News Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Vincenzo Italiano esulta per la vittoria della sua Fiorentina, che si conferma al quinto posto. I Viola hanno travolto 4-0 la Salernitana [il nostro focus sui campani], con doppietta del solito Vlahovic. Dopo che Bonaventura l’ha sbloccata tutto è filato via liscio per i padroni di casa. Il tecnico è contento della concretezza dei suoi. Le sue dichiarazioni a DAZN, riportate dal Corriere dello Sport:

”Non siamo partiti come al nostro solito in casa. Ma c’è anche l’avversario e la Salernitana ha chiuso tutti i varchi nella prima mezzora ed è ripartita bene. Ma ora abbiamo questa concretezza che prima ci mancava. Dal gol di Jack da fuori area, che ha sbloccato la gara, la partita ha avuto un esito molto più tranquillo. In casa siamo riusciti ancora una volta a far bene, segnare e vincere. Ora abbiamo altre tre gare prima della fine dell’anno, dobbiamo continuare per chiudere al meglio l’annata”.

Igor? “Non avevo mai visto far fare i doppi passi a un centrale – afferma sorridendo- un po’ mi ha fatto arrabbiare. Non possiamo mai abbassare la concentrazione. I ragazzi però lo sanno, si deve arrivare alla fine senza rischiare: ricordiamoci la partita di Empoli”. 

Cosa mi ha detto Vlahovic? “Attacchiamo poco il primo palo e oggi Vlahovic è venuto a ricordarmi che abbiamo segnato in questa situazione, è stato bravo a farlo trovando il gol. Sono contento per lui, si allena bene e ha fame, sta migliorando su alcuni aspetti tra cui quello di sopra. Ha fatto gol in quella che era una nostra lacuna, significa che c’è voglia di migliorare. Siamo felici di averlo nel nostro attacco, è un giocatore molto concreto. In settimana ho già offerto una cena a tutta la squadra. Stare insieme fa bene e aiuta a preparare le gare. E se ci sarà da offrirne un’altra lo farò volentieri”.

(Foto: Sito ufficiale Fiorentina)

Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch

Print Friendly, PDF & Email