DIETRO LE QUINTE – Gli angeli di Zagabria

Condividi

Appuntamento del giorno con la rubrica targata LBDV dal titolo “DIETRO LE QUINTE”. Una rubrica dedicata a chi, oltre al calcio giocato, ama curiosità aneddoti legati al mondo del pallone.

Nella giornata di ieri, alle 6:24, è stata registrata una forte scossa di terremoto in Croazia, con l’epicentro nei pressi della capitale Zagabria. Un’emergenza che si aggiunge a quella legata al Coronavirus e che mette ulteriormente in ginocchio la città croata.

Come in genere accade in queste occasioni catastrofiche, il popolo si è immediatamente compatta to, creando un’unica forza per trovare il modo di resistere.

È proprio da questa unità che è partito un gesto che ha fatto il giro del mondo. Gli ultras della Dinamo Zagabria – che spesso occupano la scena per episodi di ben altra caratura – si sono subito mossi in aiuto della popolazione.

I tifosi – in concerto con i servizi di protezione civile – hanno portato in salvo le incubatrici del reparto di maternità dell’University Hospital Centre.

Lo stesso tifo organizzato, nei giorni scorsi, si è speso prodigato  in considerazione dell’emergenza Coronavirus, fornendo medicine e attrezzature sanitarie a bambini e anziani della Clinica Dubrava.

Una mobilitazione che rende onore ai “Bad Blue Boys” i quali, per il bene della propria terra, mettono da parte il loro spirito ribelle e si dedicano alla solidarietà.