I nostri Social

Calciomercato

#CORONAVIRUS – Cosenza, due calciatori hanno rifiutato la convocazione

Pubblicato

il

Tempo di lettura: < 1 minuto

I calciatori iniziano a temere per la propria incolumità in questa situazione di emergenza legata al coronavirus. Ecco cosa è successo a Cosenza.

Due tesserati della squadra calabrese, Mirko Bruccini e Tommaso D’Orazio, hanno rifiutato la convocazione per la gara di Verona contro il Chievo. Ecco la nota ufficiali del club:“La Societá Cosenza Calcio, in merito alla mancata partecipazione alla trasferta di Verona da parte dei calciatori Sig. Mirko Bruccini e Sig. Tommaso D’Orazio, i quali, pur regolarmente convocati per la partita Chievo – Cosenza hanno rifiutato di imbarcarsi con il resto dei componenti della squadra e dello staff, si riserva di assumere nei riguardi dei predetti tesserati ogni più opportuna iniziativa.”

Situazione grave legata al coronavirus, i calciatori hanno paura del contagio.

Pubblicità

in evidenza