I nostri Social

SERIE A

Sampdoria, Tonelli: “Quando regali azioni, vieni punito”

Pubblicato

il

Tempo di lettura: < 1 minuto

Lorenzo Tonelli, difensore della Sampdoria, ha parlato della gara contro il Napoli, sua ex squadra. Ecco le sue dichiarazioni riportate da tuttonapoli.net:

Che partita è stata? “Abbiamo regalato i primi dieci minuti, poi abbiamo cambiato modulo e trovato le distanze giuste. Abbiamo riproposto una buona qualità di gioco. Nel finale ci siamo fatti prendere dalla voglia di vincere abbia mostrato un po’ di fretta nelle giocate e quando regali delle azioni a una squadra forte come il Napoli, vieni punito”.

Per lei che partita è stata, visto che giocava contro i suoi ex compagni? “E’ stata molto particolare ed emozionante. Ho giocato contro degli amici. Ho dato il massimo perché penso che sia un obbligo per un calciatore rispettare la maglia”.

Pubblicità

La classifica inizia a preoccuparvi? “Se giochiamo come nella parte centrale della partita non dobbiamo preoccuparci. La classifica è particolare ma non deve metterci ansia. Dobbiamo essere bravi a giocare bene dal primo all’ultimo minuto e non far pesare troppo il pallone”.

Che gruppo ha ritrovato nello spogliatoio della Samp? “E’ un gruppi di bravi ragazzi che dà il massimo, ma questo già lo sapevo”.

La prossima gara contro il Torino sarà una sfida complicata anche visto il cambio di tecnico per i granata. “Come tutte le gare sarà difficile, loro dovranno ritrovare alcune certezze. Dobbiamo pensare a noi e a fare ciò che sappiamo”.

Pubblicità
Pubblicità

in evidenza