I nostri Social

Inter

Inter, Marotta: “Il mercato sarà creativo”

Pubblicato

il

Marotta Inter
Tempo di lettura: < 1 minuto

L’amministratore delegato dell’Inter, Beppe Marotta, ha parlato ai microfoni di DAZN in vista del match contro la Lazio.

Queste le parole di Marotta:

Che valore ha questo scudetto?

“Vincere è sempre bello, in questo modo lo è ancora di più perché è coinciso con la seconda stella. Un’emozione nuova, teniamocela dentro il più possibile”.

Cosa si sente di dire dopo il comunicato di Zhang?

“La questione riguarda i nostri azionisti. Posso solo garantire che la nostra società è solida, il nostro percorso è virtuoso e non abbiamo nessun problema. Tutta la famiglia Zhang ha a cuore l’Inter, ogni decisione la prenderà nel rispetto della società e dei tifosi. Siamo una bella società, con un gruppo solido e non c’è nessuna preoccupazione di carattere economico”.

Pubblicità

Cosa cambierà a livello di mercato?

“Dovremo essere bravi noi a creare un mercato creativo come competenza e fantasia, puntando anche sui giovani. In questi due anni abbiamo avuto un saldo positivo, tenendo sempre competitiva la squadra pur avendo cambiato tanti giocatori”.

Sarà il prossimo ministro dello sport?

“Siamo campioni d’Italia, giusto sfoggiare quanto vinto”.

Puntate sempre ad alzare l’asticella?

“La stabilità della società è garantita dalla presenza di Zhang. Stamattina era felice, purtroppo non è potuto venire ma ci dà sicurezza: checché ne dica chi ci vuole male. Siamo una società virtuosa, sfido chiunque a guardare i nostri conti”.

Pubblicità

Via ai festeggiamenti?

“Tra oggi e domani daremo via ai festeggiamenti, facendoci scivolare via le critiche che vengono dalle cattive persone”.

(Foto: Depositphotos)

Pubblicità
Pubblicità

in evidenza