I nostri Social

Napoli

Porchia: “Gasperini al Napoli? Tutti pro: farebbe benissimo”

Pubblicato

il

Gasperini Atalanta
Tempo di lettura: 2 minuti

Sandro Porchia, ex calciatore allenato da Gasperini al Crotone, è intervenuto ai microfoni di Radio CRC per parlare del suo ex tecnico

Sandro Porchia, ex calciatore allenato da Gasperini al Crotone, è intervenuto ai microfoni di Radio CRC per parlare del suo ex tecnico

Di seguito le sue parole:

“Abbiamo provato a vincere il campionato fino a poche giornate fa, abbiamo disputato un ottimo campionato e faremo i playoff facendo il possibile per portare la squadra in Serie B.

Pubblicità

Gasperini al Napoli? Di contro ne trovo pochissimi. Ho avuto la fortuna di avere il mister a Crotone, è un insegnante di calcio, è veramente bravo e lo sta dimostrando in questi anni. Per il Napoli penso ci siano tantissimi pro. È un grandissimo allenatore, esperto e arriverebbe in una piazza calda come Napoli dove potrebbe fare bene. Il rapporto con De Laurentiis? Stiamo parlando di un grandissimo presidente che ha fatto benissimo in questi anni a Napoli e sicuramente si troverà il giusto compromesso, ne sono più che sicuro.

In questi anni stiamo guardando con grandissimo interesse all’Atalanta e la caratteristica principale che si evince è la grande fisicità. Gasperini si è evoluto anche in questo. Ci saranno calciatori che al momento fanno parte della compagine, poi ne arriveranno altri. Gasperini è un allenatore molto affidabile al di là dei giocatori che potrebbero restare o arrivare.

La leggenda che Gasperini logori i calciatori?
Parlo a livello personale, dopo i due anni del mister ho avuto almeno altri 3/4/5 anni di ottimo stato fisico. Quindi al di lá della leggenda, io credo che Gasperini in questo momento sia uno dei migliori allenatori se parliamo di prossimo allenatore del Napoli. Ti porta al limite, ma si hanno dei grossi risultati. Per raggiungere determinati obiettivi devi portare al massimo la squadra, ma in questo è veramente molto bravo.


Il crollo del Napoli di quest’anno?
Non me l’aspettavo dopo il grandissimo campionato dello scorso anno. Ci poteva essere un cambiamento, ma così non me l’aspettavo. Però non c’è soltanto una componente, ma varie che non sono andate bene quest’anno”.

Pubblicità
Pubblicità

in evidenza