I nostri Social

Calciomercato

Inter, Marotta ribadisce: “Inzaghi resta al 100%”

Pubblicato

il

Milan Inter
Tempo di lettura: 2 minuti

“Inzaghi resta al 100%? Non c’è motivo per non proseguire il rapporto.

Che motivazioni darebbe la seconda vittoria in Coppa Italia? L’Inter ha l’obbligo di partecipare da protagonista ad ogni competizione.

Questo obiettivo inorgoglisce tutti, dirigenza e staff. Ci teniamo, vogliamo alzare la Coppa contro un avversario di tutto rispetto che sta facendo molto bene”. E’ quanto detto dall’amministratore delegato dell’Inter, Giuseppe Marotta, a Mediaset nel pre-partita della finale di Coppa Italia tra i nerazzurri e la Fiorentina. “Inzaghi è più bravo quando le cose vanno bene o meno? Diciamo in entrambe le situazioni, in una stagione è impossibile pensare che tutto vada sempre nel modo migliore.

Pubblicità

Esistono delle difficoltà e sta all’allenatore, che deve essere leader nello spogliatoio, e alla società essere un tutt’uno per risolvere i momenti critici. I nostri sono sempre contraddittori costruttivi”. Contro i viola “bisogna trovare determinazione e “non pensare all’impegno della Champions League”, aggiunge Marotta. “Dobbiamo portare a casa questo primo traguardo, dopo cercheremo di chiudere bene il campionato e poi ci rimane il sogno diventato realtà”. L’ad dopo si sofferma su Darmian e Handanovic: “Mattia è milanese e interista, nato e cresciuto a 10 km dalla Pinetina. Rappresenta quella figura di calciatore arrivato gratis che però risponde sempre presente. È un grande professionista e un bravissimo ragazzo, spero rimanga con noi finché la risposta agonistica c’è. Per quanto riguarda Samir, penso che partire titolare oggi sia il giusto coronamento di una stagione dove ha concesso di fare il titolare al suo collega con grande professionalità”. (ANSA).

(Foto: LBDV)

Follow us!

Pubblicità

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitchTikTok

Pubblicità

in evidenza