I nostri Social

Inter

LE PAGELLE NERAZZURRE- Fiorentina-Inter 1-2

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 3 minuti

L’Inter si aggiudica la seconda Coppa Italia consecutiva, superando in rimonta la Fiorentina.

È una partita che parla argentino: a Gonzalez risponde uno strepitoso Lautaro Martinez, che sigla una doppietta e regala la coppa ai nerazzurri.

Le pagelle

Pubblicità

Handanovic: eccezion fatta per la parata su Jovic, la sua è una partita da dimenticare. Incertezze e sicurezza pari a zero. Voto 5

Darmian: un podio incertezza sul vantaggio Viola ma poi recupera alla grande, con più di un intervento decisivo. Voto 6,5

Acerbi: la sua in generale non è una brutta partita ma pesa tanto l’errore sull’1-0. Si fida troppo di sé in fase di impostazione. Voto 6

Pubblicità

Bastoni: soffre un po’ un ottimo Nico Gonzalez da quella parte e fatica a sganciarsi in attacco. Partita più in ombra del solito. Voto 6 (dal 58′ De Vrij: entra molto bene, trasmettendo sicurezza alla difesa nerazzurra, come richiesto da Inzaghi. Voto 6,5)

Dumfries: classica partita alla Dumfries, tanta corsa e sacrificio ma anche imprecisioni. Si intestardisce in dribbling in certi tratti esagerati. Voto 6,5

Barella: molti errori, non una partita da Barella. Si salva solo perché alla fine dà tutto, ma servirà il miglior Barella per Istanbul. Voto 6

Pubblicità

Brozovic: fa una brutta prima mezz’ora poi, ad un certo punto, decide di cambiare il match. Una palla visionaria e partita ribaltata. Voto 7

Calhanoglu: partita di altissimo livello del Turco che sembra avere due polmoni. Corre senza sosta ed è sempre al posto giusto. Voto 8 (dall’83’ Gagliardini: s.v.)

Dimarco: poteva dare di più, sopratutto considerando la doppia prestazione dell’euroderby. Ma alla fine gliela si può perdonare, dopotutto il suo lo fa come al solito. Voto 6 (dal 68′ Gosens: s.v.)

Pubblicità

Dzeko: si arrabbia con Inzaghi per il cambio, ma non ne ha motivo. La sua è una brutta prestazione, con tanti, troppi errori che non vengono compensati da quanto fa di buono. Voto 5 (dal 58′ Lukaku: troppo poco per uno come lui. Entra e appare distaccato dal gioco, e l’Inter soffre per questo. Voto 5,5)

Lautaro Martinez: se la prende lui questa Coppa Italia, trascinandosi l’Inter sulle spalle. Doppietta da Attaccante con la a maiuscola. Voto 8 (dall’83’ Correa: s.v.)

(Foto: LBDV)

Pubblicità

Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitchTikTok

Pubblicità

in evidenza