Manchester United, Ronaldo non si presenta in ritiro. È rottura totale

Calciomercato Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Negli ultimi giorni si è tanto parlato del futuro di Cristiano Ronaldo che vorrebbe andar  via da Manchester. La stagione disastrosa dei Red Devils conclusa con la mancata qualificazione alla prossima Champions League avrebbe spinto il campione portoghese a chiedere la cessione. A conferma della rottura totale è l’assenza del numero sette alla ripresa degli allenamenti del club inglese. Il quotidiano Telegraph spiega che Ronaldo avrebbe non si sarebbe presentato al raduno per motivi familiari. Contemporaneamente Sky Sport Uk avrebbe confermato la vicenda evidenziando che il club avrebbe accettato la sua spiegazione. Nonostante ciò a Manchester sponda Red Devils si respira aria di addio. Alla base della rottura tra il club e il giocatore ci sarebbero i rapporti tesi con Ragnick e lo scarso feeling con Erik Ten-Hag. Inoltre CR7 vorrebbe giocare la Champions League, il palcoscenico europeo che lo vede brillare da sempre.

Dunque all’età di 37 anni l’ex Juventus deve guardarsi intorno e capire qual’è la soluzione migliore per il proprio futuro. Nei giorni passati The Atletic ha evidenziato che sono tre i club interessati al portoghese: Chelsea, Bayer Monaco e Napoli. I giorni passano, ma la sensazione è quella che il futuro di Cr7 sia lontano dall’Old Trafford.

(Foto: Facebook Manchester United)

Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch

Print Friendly, PDF & Email