Inter, Ausilio: “Offerta ufficiale per Eriksen”

Inter News Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

L’Inter è sempre vigile sul mercato. Dopo l’arrivo di Ashley Young, la dirigenza nerazzurra sta cercando di chiudere per gli obiettivi del club. A Sky Sport il ds Piero Ausilio ha fatto il punto della situazione parlando, tra gli altri, di Eriksen e Giroud.

Ecco le sue parole: “Spinazzola-Politano? Sono le ultime parole sull’argomento, per noi è un caso chiuso, è un cortocircuito ma è una parola che lui (Petrachi, ndr) conosce bene, sarà lui la persona più adatta a spiegare cos’è un cortocircuito viste le conferenze in passato. Noi siamo tutti allineati, se si va per un giocatore è perché tutti sono assolutamente d’accordo e allineate, se questo è un pensiero che il ds della Roma non ha è problema suo. Si guarda a casa propria, si deve avere rispetto tra colleghi e ognuno deve preoccuparsi dei problemi loro, io non parlo dei problemi della Roma”.

Su Politano: “E’ un giocatore importante, è un asset del club. Se ci sarà occasione di favorire questa operazione, cercheremo di accontentare il ragazzo. E’ un attaccante, i numeri sono questi. Se dovesse uscire, vediamo di trovare occasioni buone”.

Su Moses: “Sono valutazioni che stiamo facendo, c’è un’idea e principio di accordo con il Chelsea che è abbastanza disponibile”.

Su Eriksen: “Giocatore importantissimo e come tutti i giocatori di grande qualità ha attirato l’interesse di tanti club. Ci stiamo provando, ci siamo presentati in maniera ufficiale al Tottenham e abbiamo fatto la nostra offerta, vediamo se la cosa può andare in porto. E’ molto difficile, ci giocheremo le nostre carte e faremo tutto per portare a casa l’affare”.

Su Vecino: “Col mister faremo il punto della situazione, numericamente era da allargare con il numero degli esterni e l’abbiamo fatto con Young. Tra entrate e uscite bisogna fare 0-0, non parlerei di nomi e situazioni ma vediamo quali occasioni il mercato ci offre”.