Contattaci

SERIE A

Milan 3-2 Udinese, partita folle decisa da Rebic al 93’

Pubblicato

il

Tempo di lettura: < 1 minuto

WHAT A MATCH! Sarebbe stato senza dubbio questo il commento di un qualunque telecronista britannico al termine del match di oggi. Vittoria al cardiopalmo con Rebic salito in cattedra dal nulla, autore di una doppietta.

Primo Tempo – Inizia malissimo la prima frazione per il Milan. Erroraccio di Donnarumma che esce bucando l’intervento. Stryger-Larsen ringrazia e manda in rete ad un metro dalla linea laterale. Per tutto il secondo tempo i rossoneri cercano il pareggio senza nessun risultato.

Secondo Tempo – Lettura perfetta di Pioli nell’intervallo. Fuori Bonaventura e dentro Rebic. È proprio il croato a trovare l’1-1 dopo due minuti su assist di Conti. Il Milan c’è, attacca e trova il 2-1. Indovinate con chi? Il bomber Theo Hernández. Bordata a volo da fuori area su respinta della difesa da calcio d’angolo. A cinque minuti dalla fine arriva l’apparente beffa da parte dell’Udinese. Dalla sinistra Stryger-Larsen mette in mezzo una grande palla per Lasagna. Quest’ultimo segna con un’imbeccata di testa perfetta. Quando tutto sembra perso, a 10 secondi dalla fine del match, Ante Rebic decide di diventare l’eroe di giornata. Palla in area, slalom tra due giocatori, finta di tiro, altro dribbling e palla in buca d’angolo. 3-2, il Milan è tornato.

Advertisement
Print Friendly, PDF & Email

Follow us!

TikTokYoutubeTwitterFacebookTwitch

Chi siamo

Tutti i diritti riservati – Testata giornalistica Aut. Trib. di Roma n. 15/20 del 30/01/2020 P. IVA  15821011002

Direttore Responsabile: Onofrio Volpe
Direttore Editoriale: Daniele Garbo

Per contatti: Scrivi una mail a redazione@lebombedivlad.it

Per contatti commerciali/sponsorship: Scrivi una mail a marketing@lebombedivlad.it