Roma

Roma: Florenzi attende il colloquio con Mourinho. Su Dzeko…

Calciomercato Prima Pagina Roma
Condividi
Tempo di lettura: 3 minuti

La Roma di José Mourinho avrà modo di misurarsi ulteriormente nell’amichevole in programma quest’oggi, alle 19:30, contro la Triestina. Un nuovo test per mettere minutaggio nelle gambe, con l’inizio di stagione che si avvicina sempre di più. L’esordio avverrà tra poco meno di un mese nel turno preliminare della neonata Conference League.

Intanto, Tiago Pinto lavora per mettere a disposizione dello Special One un gruppo già pronto per l’uso in vista dell’impegno continentale. In ogni caso il mercato in entrata si sbloccherà (in arrivo Matias Vina, mentre si attende il rilancio per Granit Xhaka con l’Arsenal) dal momento in cui ci saranno delle uscite.

REBUS FLORENZI

Chi è di ritorno nella Capitale è Alessandro Florenzi, fresco campione d’Europa con la maglia della nostra Nazionale. La sensazione è che il matrimonio tra l’esterno e la Roma possa non ricongiungersi: il calciatore, infatti, vuole capire se ci sono margini per avere un ruolo da protagonista nel progetto di Mourinho. Il classe ’91, quindi, non accetterà un ruolo da riserva, nonostante la sua apertura alla permanenza che, come detto in precedenza, resta legata a determinate condizioni.

Cruciale sarà l’incontro con l’allenatore portoghese, che si terrà al termine dei diciotto giorni di ferie concesse. L’Inter, che è ancora alla ricerca del sostituto di Hakimi (manca ancora l’accordo con il Cagliari per Nandez), è avvisata. La società nerazzurra è interessata da tempo al calciatore e vedremo se un’eventuale nuova rottura tra i giallorossi e ‘Bello de nonna‘ potrebbe richiamare le sirene del club campione d’Italia.

DZEKO: LA RICONFERMA NON PIU’ UTOPIA

Il numero 9 potrebbe essere il riconfermato a sorpresa in vista della prossima stagione. Come già raccontato in questi giorni, tra le parti non c’è accordo sulla risoluzione del contratto. L’ex City infatti vorrebbe andar via da svincolato per avere libera scelta sulla prossima destinazione. Non d’accordo invece la Roma, che sarebbe pronta a trattenerlo pur di non concedere il lasciapassare gratuito all’attaccante.

E’ chiaro che con questo scenario l’ipotesi più vicina sembrerebbe essere quella della permanenza, e soltanto un’offerta importante da parte di un altro club – sia per la Roma che per il calciatore stesso – potrebbe cambiare le carte in tavola. Al momento, squadre pronte ad assecondare ambo le richieste non ci sono. La situazione è comunque da monitorare nell’ultima parte di mercato, in cui non è escluso che le parti possano trovare un compromesso che possa trasformare Edin Dzeko in una ghiotta occasione di mercato.

(Foto: profilo twitter ufficiale AS Roma)

Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch