FISCHIO D’INIZIO MILAN – Dopo l’Italia arriva la Nazionale

Milan News
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Nel corso della ventinovesima giornata di campionato, il Milan, reduce della sosta ristoratrice per le nazionali, sfiderà la Sampdoria allo stadio Meazza.

Purtroppo Pioli, per la partita odierna, non avrà ancora a disposizione la rosa al completo. Le presenze di Romagnoli e di Calabria, infatti, sono ancora da escludere.

Se il capitano è stato quasi superato nella titolarità dal suo sostituto, che ha scalato vertiginosamente le gerarchie del Mister, quanto al rimpiazzo di Calabria la situazione si complica.

Dalot, seppure in crescita, non riesce a garantire ancora quella continuità e quella determinazione a cui eravamo abituati con il laterale bresciano classe 1996.

Kjaer, autore di un’ottima prestazione in Israele con la sua nazionale, sembra aver totalmente recuperato dai fastidi muscolari.

Il suo recupero e quello di Bennacer vanno definitivamente a redelineare una squadra di assoluto valore. Ciò che, infatti, è mancato ai rossoneri in questa stagione è stata la continuità dei suoi top player.

In futuro sarà obbligatoria una riflessione in merito ai numerosi infortuni avvenuti in questa stagione ed al reale beneficio apportato da Milan Lab.

Finalmente in campo dopo la sosta, i rossoneri sfideranno a Milano una Sampdoria saldamente a metà classifica.

La partita si prospetta alla portata, sia per il valore degli avversari che per la filosofia di gioco di mister Ranieri.

I blucerchiati appaiono una squadra organizzata discretamente nel reparto difensivo, ma con diverse lacune nella trequarti avversaria.

Per battere i doriani, Pioli schiererà tra i pali il solito Donnarumma, sempre più vicino al rinnovo del contratto.

La linea difensiva sarà costituita da Dalot sulla destra, Tomori e Kjaer al centro e Theo Hernandez a sinistra.

In mediana il Mister potrà ritovare la coppia titolare costituita da Kessie e Bennacer.

Sulla trequarti il trio costituito da Rebic Calhanoglu e Saelemaekers, finalmente ricostituito.

In attacco, come sempre il solito Zlatan Ibrahimovic.

Cercando di fare un po’ di strategia calcistica e riflettendo sui prossimi impegni di Serie A, la trentunesima giornata sarà caratterizzata da scontri diretti come Juve-Atalanta e Inter-Napoli. Se dunque il Milan riuscisse ad arrivare a quel punto a bottino pieno, aumenterebbero considerevolmente le possibilità di un piazzamento Champions.

Per cui, oggi come sempre, Forza Milan.

Print Friendly, PDF & Email