Uefa, l’arbitro Vincic arrestato per armi, droga e prostituzione

Tempo di lettura: < 1 minuto L’arbitro sloveno Slavko Vincic,  secondo quanto riportato dal quotidiano croato 24Sata, sarebbe stato arrestato mentre si trovava in un casolare a Bijeljina, in Bosnia Erzegovina, insieme ad altre nove donne e 26 uomini. Vincic è stato dunque colto in flagranza di reato per il presunto coinvolgimento in  un giro di prostituzione. Intanto la polizia durante l’operazione avrebbe anche sequestrato cocaina e armi. Il fischietto sloveno, che […]

Continua a leggere