Cristiano Ronaldo Portogallo

Austria, Rangnick non risponde a Ronaldo

Htest News Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Uno dei casi più clamorosi degli ultimi giorni è senz’altro la querele tra Cristiano Ronaldo e il Manchester United, che nelle sue dichiarazioni al veleno non ha dimenticato di riservare un capitolo anche all’attuale Ct dell’Austria Ralf Rangnick definendolo ridicolo e non adatto al ruolo di allenatore.

L’allenatore nella conferenza stampa della vigilia in vista del match contro l’Italia ha risposto in modo sintetico alla domanda sulle dichiarazioni del campione portoghese delle scorse settimane:

“Ho già risposto, non è compito mio rispondere a Cristiano Ronaldo, è compito del Manchester United”.

Siamo certi che la polemica non finirà con queste dichiarazioni dell’allenatore austriaco, sono attese infatti nelle prossime settimane novità su questo delicato caso visto che il Manchester United sembra intenzionato a liberarsi di Ronaldo molto presto.

(Foto: Depositphotos)

Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitchTwitch

Print Friendly, PDF & Email