Lazio, Lotito: “Sarri? A fine anno tireremo le somme ma di lui ho grande considerazione”

Lazio News Prima Pagina
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Intercettato per le vie di Roma, il presidente della Lazio Lotito ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa sulla protesta dei tifosi e sulla permanenza di Sarri.

Queste le sue parole:

Ieri è andata bene, si aspettavano scontri, incidenti durante la partita con i tifosi che volevano entrare allo stadio

Ma scontri di che? Se non vengono allo stadio con chi li fanno gli scontri? Da soli? Ma dai su”

Come si ricuce questo rapporto?

Chiedetelo a loro. Io non posso dare consigli, se la cantano e se la suonano da soli. I 40 euro del biglietto sono un pretesto, basta andare fare un’indagine sui prezzi delle altre squadre, quanto mettono i biglietti. Noi solo quattro partite. La battuta Non vengono lo stesso? Non è una battuta, è un dato di fatto”

Per quanto riguarda il caso Acerbi?

Mi pare si sia chiarito, quando uno sta sotto tensione,ci sono anche le reazioni isteriche”.

È contento di Sarri, di questa stagione?

I conti si fanno alla fine”

Non è certo neanche Sarri?

E chi l’ha detto? Lei mi ha chiesto se sono contento, la contentezza uno la esplicita nel momento in cui si raggiunge un traguardo. Ancora è prematuro adesso fermo restando che io ho grande considerazione nei confronti dell’allenatore, che è di qualità e lavora ventiquattro ore su ventiquattro per il calcio, sul campo e non si discute. Il risultato della Roma con l’Inter? Non mi interessa, già faccio fatica a seguire le cose mie”

(Foto sslazio.it)

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch

Print Friendly, PDF & Email