venezia

Venezia, Menta: “Non siamo ancora morti”

News Venezia
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo il messaggio del presidente Niederauer, Alex Menta uomo mercato della squadra veneta, ribadisce che il Venezia non molla e continuerà a lottare per la salvezza fino all’ultima giornata e ha risposto alle critiche con un messaggio apparso sui profili social della squadra.

“Sapevamo fin dal momento dell’iscrizione alla Serie A che lottare per la salvezza sarebbe stato l’obiettivo. Abbiamo il talento in campo e l’allenatore giusto per ottenerla. Non dobbiamo pensare di avere ancora a disposizione 9 partite, perché ognuna dovrebbe essere considerata come l’ultima e l’orologio dovrebbe dire ‘adesso’. Credo in questa squadra fino all’ultimo e spero di dimostrare a tutti che si sbagliavano. I fans hanno ragione ad essere arrabbiati oggi, le dure parole nei miei confronti le accetto e le porto con me come motivazione. immagino un momento in cui festeggeremo tutti insieme tra qualche settimana quando avremo esaurito il nostro compito. Non siamo morti. Spezia, veniamo per vincere”.

(Foto profilo Twitter Venezia)

 

Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch

Print Friendly, PDF & Email