I nostri Social

Napoli

Lobotka, l’agente: “Rinnovo? Non posso parlarne”

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

Con l’avvento di Luciano Spalletti in panchina, molti dei calciatori della rosa del Napoli sembrano rinati rispetto al recente passato, uno su tutti il centrocampista slovacco Stanley Lobotka.

Arrivato a Napoli nel gennaio 2020, sotto consiglio dell’ex capitano azzurro Marek Hamsik. il centrocampista slovacco non aveva quasi mai trovato spazio con Gattuso ed è stato più volte vicino all’addio durante la scorsa sessione di calciomercato estiva.

Con Spalletti, lo slovacco ha ritrovato la forma fisica e la fiducia perduta, ed ha ripagato il suo allenatore con una serie di autorevoli prestazioni che lo hanno reso uno dei centrocampisti con il miglior rendimento durante questa stagione.

Pubblicità

Intervistato da Radio Marte il suo agente Rafael Kedzior ha fatto un primo bilancio sul presente e sul futuro del suo assistito, dichiarando:

Penso che ora il Napoli stia vedendo il vero Lobotka, quello che tutti si aspettavano di vedere quando arrivò in azzurro. Perché ci ha messo tanto? Non è facile rispondere a questa domanda. Innanzitutto è necessario adattarsi per un calciatore che arriva da fuori. La differenza l’ha fatta Spalletti in due modi: dandogli diverse chance di giocare, facendo giocare un calcio che esalta le sue caratteristiche. Gattuso non era un giocatore alla Lobotka e non lo vedeva in quella posizione, anche se il tecnico lo stimava. Poi ha avuto anche qualche piccolo infortunio che non ha favorito il tutto”

E sul rinnovo: “Rinnovo del contratto? In Polonia quando si deve rispondere a una domanda a cui non si può rispondere si dice semplicemente ‘pomodori’!”.

Pubblicità

(Foto: Twitter Ufficiale Napoli)

Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch

Pubblicità

in evidenza