Juventus, Arrivabene: “Non sarà un mercato di gennaio impegnativo”

Juventus News Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

L’Amministratore Delegato della JuventusMaurizio Arrivabene, ha parlato nel prepartita di Bologna-Juventus. Il dirigente bianconero si è espresso in merito all’imminente sessione invernale di calciomercato e dell’aumento di capitale. Di seguito le sue parole riportate da tuttomercatoweb.com:

“Ho visto poche risate, poche parole e molta concentrazione da parte di tutti. Fa piacere per la vittoria della Roma ma noi pensiamo soltanto alla Juventus. Siamo in dirittura d’arrivo con l’aumento di capitale, i segnali da parte degli azionisti sono stati positivi e hanno fiducia per il rilancio della società. Voglio chiarire che l’aumento di capitale serve per dare stabilità ai conti della squadra e non un’operazione per fare dei colpi dei teatro in sede di mercato. La società è stata colpita da due anni di Covid, siamo impegnati nel rilancio, faremo quello che il conto economico ci consentirà di fare”.

Servirà vendere prima quindi?
“Non necessariamente, si faranno le riflessioni necessarie e poi i piani. Non sarà un mercato di gennaio particolarmente interessante e impegnativo”.

(Foto: sito Juventus)

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitter

Print Friendly, PDF & Email