mourinho

Josè Mourinho: “Tentazione Newcastle? Resto alla Roma”

Roma Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Josè Mourinho, allenatore della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni hai microfoni di Sky Sport. Il tecnico portoghese ha parlato dell’impegno di domani contro il Bodo in Conference League: “Essere qui è la conseguenza del campionato dell’anno scorso, è il nostro modo di pagare. Siamo in questa competizione e dobbiamo giocarla con serietà e responsabilità. Il sogno di tutti è la Champions, poi viene l’Europa e poi c’è questa: non c’è da piangere ma da giocare, le condizioni sono difficili ma così è davvero una cosa nuova. Giocare bene mi sembra impossibile, non tanto per il campo artificiale: ho sentito un vento incredibile e impossibile per giocare a calcio”.

La squadra la vede in crescita a livello di convinzione e mentalità?
“Inizio a vedere gente preoccupata, anche voi. Questa squadra è diventata una famiglia indistruttibile. Sento dei commenti preoccupati. Domani faremo tanti cambi nella squadra, c’è gente che deve riposare ed è una esperienza in più per i nostri giovani”.

Crede che la Roma non abbia abbastanza potere in certi ambienti?
“Preferisco non commentare, voglio essere concentrato sul mio e su quello che posso controllare. Dopo la gara contro la Juve ho deciso di non parlare dell’arbitro. Al di là del gol/non gol c’era tanto da analizzare “.

Ci sono pericoli che il Newcastle possa tentarla?
“Non lascio i miei ragazzi per niente al mondo. Ho firmato per tre anni e rimango qui”.

(Foto: Profilo Twitter Roma)

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch