Fiorentina, Commisso tuona: “Il calcio è falsato. Inter e Juventus non in regola, servono penalizzazioni”

Fiorentina Inter Juventus News Prima Pagina
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

È un Commisso scatenato quello che ha parlato ai microfoni di 90° minuto su Rai Due. Un attacco pesante del presidente della Fiorentina soprattutto a Inter e Juventus:

“Le regole nel calcio italiano devono essere più trasparenti, la Fiorentina è una società senza debiti, paga gli stipendi regolarmente, non è possibile che ogni 6 mesi porti soldi in Italia per rientrare nell’indice di liquidità, mentre squadre come Juventus e Inter non lo fanno. Non va bene, c’è un senso di falsità in questo calcio”.

Il patron viola ha poi continuato:

“Deve esserci trasparenza nei conti invece da quel ho letto le norme non sono state rispettate da Juve che ha 200 milioni di perdite, altri 150. Eppure non mi risulta che abbiano avuto delle penalizzazioni in classifica o sul mercato”.

(Foto sito ufficiale Fiorentina)

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch

Print Friendly, PDF & Email