Fiorentina-Dragowski, novità sul futuro del portiere (ESCLUSIVA)

Calciomercato Esclusive Fiorentina Prima Pagina
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Gattuso a breve verrà a visionare il nuovo Viola Park, attualmente ben 11 le gru in lavorazione per garantire velocità d’esecuzione, e rendersi conto di persona di quanto diverrà bello il centro sportivo che Commisso ha regalato ai tifosi Viola.

Ciò detto, oltre al sopralluogo presso il c.s. sarà tempo per Rino Gattuso di mettersi a sedere ad un tavolino con Pradè, a breve l’ufficialità della sua conferma, per parlare dei nuovi innesti di cui la Fiorentina necessita quasi obbligatoriamente.

Su tutti in questi giorni si è parlato della figura del portiere. Secondo alcuni, a Gattuso non farebbe impazzire il portiere polacco Dragowski, una delle poche note liete di questo amaro campionato a tinte bianco-viola.

Il motivo è la scarsa abilità del polacco a gestire le ripartenze dal basso, con i piedi o con i semplici rinvii di mano. Piccolezze potrebbero dire in molti, ma per il gioco di Gattuso è determinante la ripartenza dal basso.

Nonostante ciò, a quanto ci risulta Dragowski sembra volersi sempre più legare alla Fiorentina e soprattutto alla città di Firenze e non ha alcuna intenzione di andarsene.

Nelle settimane scorse si era fatto un gran parlare del portiere fiorentino Cragno, cartellino del Cagliari e anche del classe 2000 Carnesecchi, di proprietà dell’Atalanta.

Ma come detto dalle nostre fonti confermiamo la volontà del giocatore di restare a Firenze.

(foto: Twitter ACF Fiorentina)

 

Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email