JP Morgan

JP Morgan, Pinto: “Se potremo aiutare il calcio, lo faremo”

News Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

Il co-presidente e Chief Operating Officer di JP MorganDaniel Pinto, ha parlato della Super League ai microfoni di Bloomberg. La multinazionale americana, tra le banche Big Four americane, era finanziatrice del progetto che prevedeva la creazione di un campionato europeo di natura elitaria. Di seguito le parole di Daniel Pinto di JP Morgan riportate da alfredopedulla.com:

“Ci aspettavamo che ci fosse molta emotività in gioco, in fondo si tratta di calcio, ma non ci saranno danni a livello di reputazione. Abbiamo messo a disposizione un prestito per un cliente e non dobbiamo decidere noi cosa sia meglio per il calcio britannico ed europeo. Ci auguriamo che le squadre della Superlega, la UEFA, la FIFA e i campionati nazionali si riuniscano e decidano assieme quale sia la strada giusta per tutti. Se l’accordo della Superlega sarà portato a termine o se ci sarà qualsiasi altra strada attraverso la quale potremo dare supporto al mondo del calcio, lo faremo”.

Nella giornata di ieri la stessa banca ha emanato una nota – attraverso un portavoce – sulla questione Super League.

(Foto: flickr.com)

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch

Print Friendly, PDF & Email