Rabbia Roma, Fienga si scaglia contro De Siervo: lo scenario

News Roma Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

È caos dopo il rinvio di Juventus – Napoli al 7 aprile. La Roma è furibonda con la Lega Serie A, per aver concesso, secondo la squadra giallorossa, una sorta di vantaggio ai partenopei, che in questo modo eviteranno di ritrovarsi ad affrontare tre gare in una settimana, proprio come accadrà invece per gli uomini di Fonseca, che arriveranno a giocare il match contro i partenopei nella settimana in cui disputeranno anche l’Europa League.

A fornire un’ulteriore aggiornamento sulla vicenda, è stata la Gazzetta dello Sport, che rivela nell’edizione odierna, le telefonate avvenute tra Fienga rispettivamente con De Siervo e Butti.

Ecco cosa si legge dalla rosea:

“Per la Roma, posticipare a data da destinarsi la sfida col Napoli. Impresa difficile. Lo slittamento al lunedì è complicato per via delle nazionali, così come lo sarebbe rimettere in pista Juve e Napoli per mercoledì. Morale: è guerra aperta. E lo conferma anche la telefonata dai toni duri che lo stesso Fienga ha fatto a De Siervo, a.d. della Serie A, e a Butti, «Head of Competitions». Secondo la Roma, anch’essi avrebbero convenuto sullo svantaggio, ma questo non ha placato il club. I cordiali saluti finali, infatti, stavolta paiono davvero pro forma, anche perché la Lega afferma di aver fatto tutto nel pieno rispetto dello Statuto”.

Foto: profilo ufficiale twitter AS Roma

 Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch

Print Friendly, PDF & Email