Juric Hellas

Verona, Juric: “Secondo tempo dominato”

Juventus News Verona
Condividi
Tempo di lettura: 2 minuti

L’Hellas Verona pareggia in casa contro la Juventus per 1-1, il tecnico scaligero Ivan Juric ha parlato ai microfoni di DAZN per fare il punto sulla partita:

“Stiamo recuperando giocatori, vedo cose fatte bene e vedo tanti margini di miglioramento. Abbiamo fatto tantissimi errori, non abbiamo fatto una buona partita. Abbiamo dominato nel secondo tempo, ma c’è un po’ di rammarico. Alcune cose si possono fare meglio, ma sono errori gratuiti. Dobbiamo cercare di migliorare. La pressione è stata fatta bene, abbiamo concesso davvero poco alla Juve. Ma non è facile giocare contro di loro. Abbiamo sbagliato passaggi elementari, ci stiamo adattando. I principi di gioco sono giusti, ma è da poco che lavoro con tutti. Abbiamo sbagliato anche in ripartenze, soprattutto all’inizio. Nell’ultima mezz’ora abbiamo stradominato, abbiamo fatto gol e preso la traversa. La mia sensazione che a questo punto del campionato, nello scorso anno, eravamo ben definiti. Adesso abbiamo margini di miglioramento. Siamo migliorati anche sulla destra. Tra Barak, Faraoni e Tameze abbiamo creato anche trame di gioco, stiamo cercando di giocare su entrambi i lati. Vorrei avere i centrali più in avanti. Veloso inizia a fare bene, ha dato ordine”.

Per quanto riguarda la carenza offensiva Juric ha commentato:

“Sarebbe opportuno che un attaccante facesse più gol. In questo anno abbiamo puntato ad una prima punta, lo scorso anno abbiamo puntato al falso 9. Con i numeri non ci siamo ma Lasagna è stupendo, poi voglio vedere se altri con De Ligt fanno di più. Si sbloccherà lui, come anche Kalinic e Favilli“.

foto: sito ufficiale Hellas Verona

Follow us!

FacebookFacebookYoutubeTwitterTwitch