DONNE & PALLONE – SERIE A, DONNE GIA’ IN CAMPO

Calciomercato
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

La Juventus a Verona. La Fiorentina ospita l’Inter, il Milan la Florentia.

Partenza anticipata per la Serie A femminile dopo cinque (lunghi) mesi di stop causa lockdown. La Nazionale di Milena Bertolini infatti a settembre giocherà due partite di qualificazione agli Europei 2022: il 17 contro Israele a Empoli e il 22 a Zenica contro la Bosnia.

Si parte sabato 22 con la Juventus, fresca di scudetto assegnato a tavolino per il largo vantaggio al momento della sospensione del campionato. Le bianconere di Rita Guarino faranno visita all’Hellas Verona, una “nobile” un po’ decaduta del calcio in rosa ma che quest’anno punta a riscattarsi scommettendo sulla linea verde.

Alla stessa ora (17,45) derby del sud tra la Pink Bari e la neopromossa Napoli Femminile.

In serata, in diretta Sky, la Fiorentina ospiterà l’ambiziosa Inter.

Il primo turno si concluderà domenica 23 con la sfida di cartello tra il Sassuolo, formazione ormai consolidata ai piani medio-alti della serie A, e la Roma, reduce da un ottimo quarto posto. Sfida nella sfida: si confronteranno in mediana i due fiori all’occhiello delle due formazioni, ovvero la pluridecorata regista neroverde Alice Parisi, neo acquisto, e la talentuosa stellina anche della Nazionale Manuela Giugliano.

Nel pomeriggio di domenica l’altra neopromossa, la San Marino Academy farà visita all’Empoli guidata dall’ex bianconero Alessandro Spugna, e l’altra partita di cartello (diretta Sky), quella tra il Milan di Maurizio Ganz e la Florentia San Giminiano di Stefano Carobbi, formazione reduce da un buon piazzamento nello scorso campionato.

Saro Sereni Stefani