Scontro Sky-Lega, la partita si trasferisce in tribunale: ecco il motivo

News Rilievo
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

Era nell’aria: è scontro tra l’emittente satellitare Sky, e la Lega Serie A.

Oggetto del contendere è il mancato pagamento della sesta rata da 130 milioni.

La questione verrà risolta in tribunale, proprio oggi 27 maggio, come riportato dall’agenzia ANSA, la Lega depositerà un decreto ingiuntivo contro Sky, che non ha pagato l’ultima rata dei diritti tv e ha chiesto uno sconto del 15-18% anche in caso di prosecuzione del campionato.

Si cerca invece un’intesa con gli altri licenziatari, Dazn e Img, le cui proposte invece verranno analizzate nelle prossime ore.

Print Friendly, PDF & Email