Sampdoria, Ramirez: “Salvezza? Siamo in una situazione preoccupante. Non possiamo rilassarci”

Condividi

Gaston Ramirez, fantasista della Sampdoria, ha parlato ai microfoni della radio uruguayana Sport 890 sulla stagione e sul suo futuro. Ecco le sue parole riportate da ItaSportPress:

SERIE A – “La mia doppietta contro il Torino? Sono contento, ho fatto gol ed è stato importante per noi vincere. È stata una partita difficile. Il Torino è una grande squadra che sta passando un momento complicato. Salvezza? Siamo in una situazione preoccupante, nel senso che il campionato è equilibrato e non possiamo rilassarci nemmeno un secondo. Ci sono tante squadre in pochi punti e siamo consapevoli che possiamo vincere con chiunque ma, allo stesso tempo, se molliamo un secondo, possiamo anche perdere con chiunque”.

PRESENTE E FUTURO – “Sono molto contento, sono in un club molto importante, in una città molto bella. Ho ancora un anno e mezzo di contratto e qui vivo tranquillamente, la famiglia è serena, quindi vedremo. In futuro mi piacerebbe tornare a casa, come a tutti gli uruguaiani”. E sulla Nazionale? Non dipende da me. Sono uno a cui piace lavorare, a cui piace imparare e, secondo me, la Selección è una conseguenza di quello che si fa nel club. Qui in Italia ho imparato molto”.