Cagliari – Sampdoria 4-3, Cerri all’ultimo respiro fa volare i rossoblu

Condividi

Vittoria allo scadere del Cagliari che batte la Sampdoria per 4-3 grazie al gol nel recupero di Cerri. Risultato che fa ancora sognare i tifosi sardi che volano al quarto posto in classifica.

La partita la sblocca un rigore di Quagliarella prima dell’intervallo, poi nella ripresa piovono gol. Raddoppia Ramirez, poi il botta e risposta nel giro di un minuto con le reti, bellissime, di Nainggolan e Quagliarella. Una doppietta di Joao Pedro in 2’ e il gol di Cerri nel recupero ribaltano la gara

CAGLIARI (4-3-1-2): Rafael; Faragò, Pisacane, Klavan, Pellegrini; Castro (57′ Nandez), Cigarini, Rog (84′ Ionita); Nainggolan; Joao Pedro, Simeone (92′ Cerri). All. Maran

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Thorsby, Colley, Ferrari, Murru; Ramirez (77′ Caprari), Ekdal (74′ Linetty), Vieira, Jankto; Quagliarella, Gabbiadini (81′ Rigoni). All: Ranieri

MARCATORI38′ rig. e 70′ Quagliarella (S), 52′ Ramirez (S), 69′ Nainggolan (C), 74′ e 76′ Joao Pedro (C), 96′ Cerri (C)

AMMONIZIONINandez (C), Faragò (C), Colley (S)

ESPULSIONI: