Napoli, rinnovo sempre più lontano per Callejon

Condividi

Il futuro di Josè Maria Callejon, esterno destro del Napoli, è ancora incerto: un rebus. Il classe ’87 è un leader della squadra partenopea, presente in rosa dall’estate 2013. L’ex Real Madrid, ad oggi, ha collezionato 321 presenze e 79 gol, stando al centro di tutti gli schemi degli allenatori che si sono susseguiti sulla panchina azzurra, da Benitez, che lo ha voluto fortemente, a Sarri e Ancelotti. Il suo attuale contratto è in scadenza l’ormai prossimo 30 giugno 2020 e, ad oggi, secondo quanto riportato da Il Mattino, non ci sarebbero i margini per poterlo rinnovare. Nessun accordo, quindi, tra le parti che, a meno di clamorosi stravolgimenti, si separeranno al termine della stagione. L’attaccante di Motril, 33 anni a febbraio, sta iniziando a guardarsi intorno per una nuova esperienza da affrontare alla scadenza del contratto. Sul futuro dello spagnolo sono arrivate anche le parole del suo agenteManuel Garcia Quilòn.