Bristol City, grave lutto per Afobe: è morta la figlia di due anni

Condividi

Il calciatore del Benik Afobe ha comunicato una tristissima notizia: la figlioletta Amora di appena due anni è morta a causa di una grave malattia.

Il calciatore ventiseienne del Bristol City ha rilasciato una dichiarazione in cui comunicava la tragica notizia: “La piccola aveva due anni e per lei non c’è stato nulla da fare. Era stata trasportata d’urgenza in ospedale per aver un malore improvviso ma molto grave. Le sue condizioni sono apparse subito difficili: nonostante il tentativo dei medici di salvarle la vita, ogni cura, ogni trattamento terapeutico s’è rivelato vano. Aveva una grave infezione. Purtroppo ha patito una serie di ulteriori complicazioni che hanno reso inutile l’intervento dei medici. So che hanno fatto tutto il possibile. Amora è morta con l’amore della famiglia al suo fianco.”