Haaland, Salisburgo allo scoperto: “Nessuna prelazione per il Lipsia”

Condividi

Continua la mania per Erling Braut Haaland, l’attaccante norvegese del Salisburgo, classe 2000, continua a macinare gol su gol. In rete anche ieri sera nel match vinto 1-4 contro il Genk. Si tratta del suo 27esimo centro stagionale in appena 19 presenza, numeri da urlo per il giovane centravanti degli austriaci. Le sirene dei top club su di lui sono sempre più insistenti. Ai microfoni di Kicker, rivista tedesca il direttore sportivo del Salisburgo ha smentito la presunta corsia preferenziale per i “cugini” del Lipsia. Di seguito le parole di Christoph Freund:

“Non c’è nessuna prelazione a favore del Lipsia per il cartellino di Haaland”.