Slavia Praga – Inter 1-3, Lukaku e Lautaro tengono vivo il discorso qualificazione

Condividi

Vittoria pesantissima quella dell’Inter che ha battuto in trasferta lo Slavia Praga per 3-1. Una doppietta di Lautaro Martinez ed il primo gol in Champions nerazzurro di Lukaku portano la squadra di Conte a 7 punti ex aequo con il Borussia Dortmund.

L’argentino sblocca al 19′, poi il belga fa 2-0 al 35′, ma il Var annulla e assegna il rigore ai cechi che pareggiano con Soucek. Nella ripresa Lakaku raddoppia all’81’, mentre il tris porta la firma del Toro.

SLAVIA PRAGA (4-2-3-1): Kolar; Coufal, Frydrych, Kudela, Boril; Husbauer (70′ Zeleny), Soucek; Masopust, Stanciu (58′ Traoré), Sevcik; Olayinka. All. Trpisovsky

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino (79′ Esposito), Borja Valero (76′ Gagliardini), Brozovic, Biraghi (76′ Lazaro); Lautaro, Lukaku. All. Conte

MARCATORI: 19′ e 88′ Lautaro (I), 35′ rig. Soucek (S), 80′ Lukaku (I)

AMMONIZIONI: Vecino (I), Lautaro (I), Kudela (S)

ESPULSIONI: