Lecce, annunciato ricorso per Lapadula

Condividi

Il Lecce ha annunciato il ricorso per la squalifica inflitta all’attaccante Gianluca Lapadula. La punta dei salentini è stata espulsa nel corso match recuperato lunedì tra Lecce e Cagliari. Cartellino rosso rimediato nel faccia a faccia con l’estremo difensore dei sardi, Robin Olsen. Il Giudice Sportivo ha inflitto una severa punizione ai due protagonisti, 4 giornate per il portiere svedese e due per l’attaccante di origini peruviane. Sentenza che non è stata accettata dal Lecce. Il Ds Meluso ha ritenuto inconcepibile la decisione presa dal direttore di gara. Di seguito il comunicato ufficiale con cui i salentini hanno annunciato il ricorso:

“L’U.S. Lecce comunica di aver inoltrato il preannuncio di reclamo avverso la decisione del Giudice Sportivo con la quale è stata inflitta al calciatore Gianluca Lapadula la squalifica di due giornate di gara con ammenda di € 10.000”.