Atalanta – Dinamo Zagabria 2-0, primo successo per la Dea in Champions

Condividi

È arrivata la prima vittoria dell’Atalanta in Champions League, che è riuscita a battere  la Dinamo Zagabria per 2-0. Un successo meritato per quanto visto in campo e che sorride finalmente agli uomini di Gasperini anche nella massima competizione europea

PRIMO TEMPO

Prima della mezz’ora Muriel conquista e segna il rigore dell’1-0. Subito dopo Hateboer sfiora il raddoppio, mentre dall’altra parte Orsic colpisce la traversa.

SECONDO TEMPO

Nel secondo tempo c’è spazio anche per un palo nerazzurro, scheggiato da Ilicic al 68’. Seconda frazione che prosegue con un controllo totale da parte dei nerazzurri, che così riescono a portare a casa i primi tre punti storici in Champions

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Kjaer, Palomino; Hateboer (65′ Castagne), De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic, Gomez (90’ Malinovskyi); Muriel (61′ Ilicic). All. Gasperini

DINAMO ZAGABRIA (3-5-2): Livakovic; Theophile-Catherine, Dilaver, Peric; Stojanovic (75′ Dira), Olmo (92’ Situm), Ademi, Ivanusec (67′ Gojak), Leovac; Orsic, Petkovic. All. Bjelica

MARCATORI: 27’ Muriel (A), 47’ Gomez (A)

AMMONIZIONITheophile-Catherine (DZ), Peric (DZ), Toloi (A), Pasalic (A), Stojanovic (DZ), Ademi (DZ)

ESPULSIONI: