Italia, Bonucci: “L’infortunio di Chiellini ha acceso qualcosa in me”

News
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

Leonardo Bonucci, capitano dell’Italia, ha parlato del prossimo europeo e del suo amico e compagno di reparto Giorgio Chiellini. Ecco le sue parole riportate da Calciomercato.com:

SU EURO 2020 – “Sono sicuro che torneremo fra le grandi d’Europa, ma servirà salire quell’ultimo gradino per competere con chi, negli ultimi anni, ha fatto la differenza a livello mondiale. Rispetto a Spagna, Germania e Francia, ad esempio, ci manca un pizzico di esperienza: hanno giocatori al top a livello europeo. Io ero come i giovani, però più si gioca contro squadre intense, importanti e di qualità, si diventa grandi. Stiamo accelerando questo processo grazie al mister, è un grande gruppo, tutti si vogliono bene e sono partecipi”.

SU CHIELLINI – “Ha acceso qualcosa in più a me, il mio obiettivo era essere migliore rispetto agli ultimi due anni, sapendo di non aver dato il mio massimo. Ho 32 anni ma avverto margini di miglioramento, devo sempre essere a posto fisicamente. Giorgio lo vedo tutti i giorni a Torino, sorprenderà tutti al rientro”.