Armenia, Khashmanyan: “L’Italia tra le più forti al Mondo”

Calciomercato
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

Abraham Khashmanyan, tecnico dell’Armenia, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro l’Italia. Ecco le sue dichiarazioni:

“Abbiamo avuto due giorni di tempo per allenarci e per recuperare i giocatori. Credo che riusciremo a dare il nostro massimo”.

Come avete analizzato la partita per arrivare a un risultato utile? “La nazionale italiana avrà grande motivazione, ha vinto 10 partite consecutive, credo che non sarà semplice per noi”.

Nella scorsa partita avete giocato con cinque difensori, sarà ancora così? “Sì, pensiamo di dovere giocare con cinque difensori. Per noi la tattica sarà difensiva, l’obiettivo è dare un altro schema alla Nazionale, perché in dieci anni abbiamo sempre giocato con lo stesso sistema di gioco, meglio avere la possibilità di cambiarlo. Voi sapete che avete tanti giocatori infortunati, questa è una grande perdita per la Nazionale. Noi dobbiamo fare il massimo, noi decidiamo rispetto a chi abbiamo di fronte”.

Quanto è importante la perdita di Mkhitaryan? “Lo sanno tutti, lui è l’anima della nazioanle armena, è un giocatore che porta la sua esperienza alla nostra squadra. Purtroppo non manca solo lui, altri giocatori di livello purtroppo mancheranno”.

L’Italia è una favorita per l’Europeo? “Dal mio punto di vista, l’Italia per come sta, non è la sola favorita per l’Europeo. È una delle più forti del mondo, sono sicuro che arriveranno a un grande risultato per l’obiettivo finale”.

Si può aspettare una partita rischiosa da parte della sua nazionale? “L’Armenia non ha mai giocato in maniera rischiosa, noi entriamo in campo per la nostra squadra e il nostro popolo. Per giocare una partita di questo tipo abbiamo bisogno di coraggio in attacco. Non siamo qui per fare la comparsa o per provare, giocheremo in contropiede ma sperando di trovare un risultato”.