Roma, Dzeko: “La fascia a Roma pesa, ma sono pronto”

Condividi

Edin Dzeko, attaccante ed ora capitano della Roma, guiderà la Bosnia contro gli azzurri, ma con l’Italia ha ormai un legame speciale. Il centravanti della Roma si è raccontato a La Stampa, tornando anche sulle vicende di mercato che l’hanno visto protagonista in estate:

“Il calciomercato è lungo, è una cosa che pesa. Nel primo giorno di ritiro ho parlato con il mister Fonseca, gli ho detto che mi sentivo un giocatore della Roma”.

Senza Florenzi, ne sei il capitano.
“È una fascia che pesa. L’ha portata gente come Totti o De Rossi. Ma sono pronto”.

Cosa è cambiato dopo i loro addii?
“Si è perso qualcosa. Davano personalità, sia in campo che fuori. Ora sta a me, Florenzi, Fazio, Kolarov e Mirante guidare i giovani”.