Juventus, D.Costa: “Balotelli mi scrive ogni tanto”

Condividi

Nel corso dell’intervista a Sky Sport, Douglas Costa ha parlato anche del prossimo avversario Lucas Paquetà. Queste le sue parole anche sul suo rapporto con Mario Balotelli ed il razzismo.

“Conosco Paquetà ed è un giocatore importante, l’ho apprezzato in nazionale, ha ottime qualità; certamente il calcio in Europa è molto differente rispetto al Brasile, dal punto di vista dell’aggressività e credo che lui avendo tempo dimostrerà il suo valore, perché è giovane ed ha volontà di dimostrare quanto vale e credo che con un po’ di tempo possa far emergere la sua qualità. È chiaro che il Milan del passato era una squadra fenomenale, che vinceva tutto, come ad esempio se facciamo dei paragoni possiamo dire anche della selezione brasiliana, che in passato aveva tutti fenomeni in squadra…ma credo che il Milan sia comunque una buona squadra e meriti grande rispetto”.

Sul razzismo “Mario Balotelli mi scrive ogni tanto dei messaggi, lo ringrazio per i complimenti. A lui piacciono le giocate, la qualità tecnica e quindi il gioco brasiliano. Per quello che gli è accaduto posso dire che il razzismo esiste da moltissimo tempo, io lo capisco bene, per la mia pelle e mi batto totalmente contro di esso perché penso che siamo tutti uguali e con le nostre famiglie difendiamo i nostri principi. Io credo che le persone che commettono questi atti possano essere individuate, non meritano di esultare per un gol, perché il calcio è uno spettacolo, porta gioia e non è compatibile con queste manifestazioni”