Roma, Fonseca: “Dobbiamo mantenere la concentrazione fino alla fine”

Condividi

Il tecnico della Roma Paulo Fonseca analizza la sconfitta subita all’ultimo istante contro il Borussia Monchengladbach per 2-1 nel corso della conferenza stampa post partita. Di seguito la conferenza riportata da tuttomercatoweb.com:

Cosa è successo nel finale quando avete subito il gol?
“Dobbiamo mantenere la concentrazione fino alla fine. E’ una situazione che arriva dopo un calcio piazzato e in cui la squadra non è riuscita a recuperare la posizione. Il calcio è questo anche se è difficile da spiegare. Nel secondo tempo abbiamo avuto 4-5 situazioni per cambiare la partita ma dobbiamo mantenere la concentrazione fino alla fine”.

Quanto manca a Kluivert per recepire le sue idee?
“Difficile spiegare questa situazione. Sono sicuro che Kluivert non vuole sbagliare questi gol. E’ un giovane che sta imparando e col tempo deve imparare come sfruttare queste situazioni. E’ un giocatore molto veloce che si crea molte occasioni. Dobbiamo continuare a lavorare con lui per insegnargli ciò che gli serve”.

Sul primo gol la palla sembrava uscita prima dell’azione di Thuram, non siete fortunati contro il Borussia?
“Io non voglio trovare scuse per la sconfitta che abbiamo subito. Io ho visto l’azione e mi sembra che la palla fosse uscita, ma non sono sicuro di questo. Il calcio è così. Dopo la partita è sempre facile analizzare, però per me l’altra partita è più difficile da accettare rispetto a questa”.

Pensa che la Roma abbia ancora un certo margine per passare il turno?
“Dobbiamo vincere le ultime due partite, non possiamo pensare ad altro. Io penso che dobbiamo vincere e non pensare che potrebbero bastare 4 punti. Abbiamo la possibilità di vincere e vogliamo farlo”.

Santon ha scavalcato Florenzi nelle gerarchie?
“Ha fatto una buona partita e penso che sia giusto che ha giocato bene e non dire altro rispetto a questa situazione”.