B. Mönchengladbach – Roma 2-1, Thuram beffa allo scadere i giallorossi

Condividi

La Roma viene beffata nel finale dal Borussia Mönchengladbach per 2-1, con i tedeschi che trovano i tre punti grazie al gol di Thuram.

PRIMO TEMPO

Partita che non entusiasma nei primi minuti. Infatti bisogna andare avanti col cronometro di 35’, quando Fazio sfortunato devia il pallone nella porta avversaria. Al duplice fischio, Borussia avanti per 1-0, con una Roma mai realmente pericolosa

SECONDO TEMPO

Nella seconda frazione di gioco la squadra di Fonseca cerca la scossa per recuperare lo svantaggio. Al 64’ è proprio l’autore dell’autorete Federico Fazio a segnare il gol dell’1-1: è il terzo giocatore in questa Europa League a segnare un gol e realizzare un’autorete nella stessa partita dopo Gabriel Silva e Bruno Viana. Sorpasso sfioranto da Justin Kluivert che su contropiede spreca l’occasione. Ma la beffa per i giallorossi arriva nel finale, precisamente al 95’, con Thuram che insacca alle spalle di Pau Lopez su assist di Plea. È 2-1 finale per i padroni di casa

BORUSSIA MOENCHENGLADBACH (4-2-3-1): Sommer; Lainer, Elvedi, Jantschke (28′ Hofmann), Wendt (85′ Bensebaini); Ginter, Zakaria; Neuhaus (74′ Plea); Benes, Thuram; Stindl. All. Rose

ROMA (4-2-3-1): Lopez; Santon, Fazio, Smalling, Kolarov; Mancini (59′ Diawara), Veretout; Zaniolo (76′ Under), Pastore (80′ Perotti), Kluivert; Dzeko. All. Fonseca

MARCATORI35′ aut. Fazio (B), 64′ Fazio (R), 95’ Thuram (B)

AMMONIZIONIMancini (R), Benes (B), Santon (R), Bensebaini (B), Thuram (B), Kramer (B), Neuhaus (B)

ESPULSIONI: