Napoli 2 – 0 Hellas Verona, Milik torna in rete e ne fa due!

Condividi

Allo Stadio San Paolo è andato in scena il secondo dei tre anticipi del sabato dell’ottava giornata di Serie A. Il Napoli ha affrontato l’Hellas Verona di Ivan Juric. Milik si sblocca con la maglia del Napoli e regala i tre punti agli azzurri di Ancelotti. La partita viene decisa dalla doppietta di Milik, il polacco si sblocca e regala tre punti ai partenopei.

Primo tempo:

L’Hellas Verona inizia bene, con personalità, infatti, nel primo minuto di gioco guadagnano il primo calcio d’angolo. La prima occasione pericolosa del Napoli al 6′ con il pallone messo al centro di Malcuit per Milik, Silvestri anticipa. Due minuti dopo ci riprova il Napoli con Allan, Silvestri devia. Al 18′ tripla occasione per l’Hellas Verona che si trova la saracinesca chiusa da Meret, triplo intervento a salvare il risultato. Al 20′ e 22′ Meret salva su Zaccagni e Miguel Veloso. Al 37′ Milik insacca, l’attaccante polacco trova così il suo primo goal in questa edizione di Serie A.

Secondo tempo:

All’inizio della ripresa Insigne sfiora il raddoppio, il suo tiro deviato viene intercettato da Silvestri che lo spedisce in angolo. Al 66′ il raddoppio del Napoli, ancora in rete Arkadiusz Milik, l’attaccante polacco attacca bene il primo palo ed insacca con una zampata al volo, goal da prima punta purissima. All’83’ Mertens, subentrato a Insigne, colpisce un palo clamoroso, il suo tiro sbatte sulla parte interna del palo dopo il colpo di testa di Llorente, subentrato a Milik, è stato deviato da Silvestri. All’89’ l’ex Tutino spara alto a porta vuota. Al 92′ ulteriore occasione per il Verona, Rrhamani sugli sviluppi di un corner sfiora di testa il palo più lontano.

Il tabellino:

Napoli-Hellas Verona 2-0 37′, 66′ Milik

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo; Callejon, Allan, Fabian, Younes (64′ Zielinski); Insigne (75′ Mertens), Milik (81′ Llorente). All: Ancelotti

Hellas Verona (3-4-1-2): Silvestri; Rrhamani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat (80′ Tutino), Veloso, Lazovic; Zaccagni (52′ Salcedo), Pessina; Stepinski (60′ Di Carmine). All: Juric

Ammoniti: Koulibaly (N), Lazovic, Gunter e Faraoni (V)